Comune di Alonte

SISMA CENTRO ITALIA 2016 RELAZIONE ATTIVITA' E RESOCONTO ECONOMICO

Pubblicata il 28/02/2017

 

 
In seguito alle scosse di terremoto verificatesi il 24 agosto e il 26 e 30 Ottobre 2016 tra la Valle del Tronto e i Monti Sibillini, anche il nostro Distretto, su attivazione della Regione Veneto, ha contribuito all’opera dei soccorsi.

In sintesi lo svolgimento delle attività:

25/08/2016
Viene attivata una raccolta fondi che coinvolge i 12 comuni del Distretto 9: Montecchio Maggiore, Alonte, Brendola, Gambellara, Grancona, Lonigo, Montebello Vic., Montorso Vic., San Germano dei Berici, Sarego, Zermeghedo e Zovencedo.

17/11/2016
Quattro nostri volontari si recano presso Amatrice per visionare i siti dove andranno posizionati i moduli abitativi su indicazione della sala operativa della Regione Marche.

Dal 23/11/2016 al 26/11/2016
In quest’arco di tempo, a seguito della seconda e terza scossa del 26 e 30 ottobre, il Comitato Volontario Protezione Civile di Montecchio Maggiore è stato impegnato nella preparazione, posa, allacciamento e certificazione degli impianti di 4 moduli abitativi prefabbricati destinati
a 3 famiglie del comune di Amatrice.

13/12/2016
La conferenza dei sindaci dell’ATO 09 delibera l’acquisto, su indicazione della Regione Marche, di un Modulo Farmacia da installare nelle zone terremotate.

21/12/2016
Quattro nostri volontari tornano nelle zone terremotate per compiere un sopralluogo nei siti dove andranno installati il Moduli Abitativi Prefabbricati per diversamente abili ed il Modulo Farmacia acquistato grazie alla raccolta fondi.

31/12/2016, 06/01/2017 - 07/01/2017
Viene preparato, spedito e installato il modulo abitativo per diversamente abili presso l’abitato di Muccia. Nell’operazione vengono impiegati 9 volontari.

12/01/2017
Grazie alla generosità della FIS - Fabbrica Italiana Sintetici di Montecchio Maggiore è stato consegnato un Modulo Abitativo Prefabbricato doppio ad uso ambulatorio medico nel comune di Gagliole (MC).
La struttura è composta da una sala di attesa riscaldata e climatizzata e un ambulatorio completo di servizi igienici con doccia.

L’intervento in numeri:
Volontari impiegati: 22
Chilometri percorsi: 5.745
Totale ore impiegate: 527

Totale fondi raccolti € 22.500,20

Spesa per acquisto modulo farmacia € 12.444,00
Spese ferramenta € 1.704,30
Spese per mobilio € 1.701,48
Varie € 1.651,93
Climatizzatori € 958,89
Totale spese sostenute al 28 febbraio 2017 € 18.370,60

La quota restante sarà destinata a coprire in parte le future spese di trasporto e ripristino/ricondizionamento dei MAP stimate in circa € 6.000,00

UN SENTITO GRAZIE PER LA VOSTRA SOLIDARIETÀ

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Locandina Sisma Centro Italia web.pdf 1.26 MB